Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Urban Center Bologna dal 3 dicembre 2009 al 16 gennaio 2010 ospita "Il percento per l'arte in Emilia-Romagna", mostra curata dall'Istituto dei Beni Culturali (IBC) della Regione Emilia-Romagna e tratta dall'omonimo volume di Caludia Collina.

Nel secondo dopoguerra la neonata Repubblica, con la legge 717/1949, ha cercato di rinnovare quel connubio fra le arti (architettura, pittura, scultura) che ha permeato in passato, e fino agli anni Trenta, la produzione architettonica: vi si stabiliva che nella nuova costruzione di edifici pubblici il due per cento del costo dovesse essere destinato ad opere “di abbellimento”. La legge in questi sessant’anni ha trovato applicazione limitata; tuttavia un’articolata indagine condotta negli anni scorsi dall’Istituto Beni Culturali ha permesso di individuare, nella Regione Emilia-Romagna, circa 160 casi, catalogati e ora confluiti in una banca dati consultabile on line. L'esposizione, a cura di Claudia Collina, Carlo Tovoli e Andrea Zanelli, presenta una scelta di opere fra le più significative, con circa 60 immagini appositamente realizzate da Andrea Scardova durante l’indagine.

L’interesse regionale per questa materia è ben documentato nel volume “Il percento per l’arte in Emilia-Romagna”, edito nella collana Dossier dell’IBC, che descrive i risultati dell’indagine con una vasta selezione di opere e raccoglie contributi multidisciplinari sul tema. Nel volume viene presentata altresì una proposta di legge regionale per la destinazione ad interventi artistici di una percentuale dei costi delle opere pubbliche: questa proposta intende semplificare le possibilità applicative per gli Enti pubblici (ad esempio differenziando la quota percentuale per classi di costo e includendo fra le opere edilizie anche le infrastrutture e i restauri), favorire l’integrazione fra progetto architettonico e intervento artistico e   garantire elevati standard di qualità.

L'inaugurazione della mostra si terrà giovedì 3 dicembre e sarà preceduta, alle ore 18, dalla presentazione del volume e della banca dati. Intervengono:
Gian Carlo Muzzarelli, Assessore regionale alla programmazione e sviluppo territoriale,
Ezio Raimondi,
Presidente dell’IBC,
Milena Naldi,
Assessore comunale alle Politiche Abitative della Casa e al coordinamento dei Quartieri,
Luigi Ficacci, Soprintendente ai Beni Artistici e Storici per le Provincie di Bo-Fe-Ra-FC-Rn