Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Visita virtuale alla mostra "Dino Gavina. Bologna Bologna" sui progetti per la città dell'imprenditore bolognese, ospitata dal 23 settembre 2010 al 6 marzo 2011 dall'Urban Center.

L’esposizione, allestita nello spazio Atelier di Urban Center Bologna, ha offerto una panoramica su alcuni progetti legati alla città di Bologna di cui Gavina è stato promotore/provocatore, spesso innescando un’originale visione della città e delle sue problematiche. La mostra ha dato testimonianza di alcuni tra i più significativi interventi promossi o coordinati da Gavina, che hanno interessato temi e luoghi di forte rilevanza urbana, tra cui piazza Santo Stefano, l’aeroporto Marconi, le luminarie natalizie, le pensiline del trasporto pubblico, la Galleria Accursio nell’ex sottopassaggio Rizzoli. Sono documentati anche i suoi negozi e la fabbrica di San Lazzaro, luoghi del lavoro attraverso i quali Gavina ha sempre saputo creare occasioni di dialogo e di attivo scambio culturale con lo spazio vitale della città.

Nello stesso periodo altre iniziative, allestimenti, incontri e visite guidate dedicate a Gavina sono state organizzate in città e dintorni.
 

Visita le sezioni dell'allestimento (clicca sulle immagini per approfondire)

L’allestimento dedicato a Dino Gavina, oltre all'Urban Center, ha “invaso” anche altri spazi di Salaborsa, che durante il periodo della mostra hanno accolto alcune isole tematiche dedicate all’arredo urbano, con una selezione di oggetti spesso nati per la città di Bologna e poi entrati nella produzione di serie.

La mostra è stata inoltre affiancata da un programma di eventi, utili per approfondire il rapporto di Gavina con Bologna e con le sue istituzioni, tra cui il 16 ottobre 2010 "Sulle tracce di Gavina", una visita guidata in autobus alla scoperta delle tracce di Gavina in città.

Tutte le iniziative dedicate a Gavina