Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

E' stata prorogata fino al 16 aprile 2011 la mostra nata nell'ambito dell'iniziativa "Territori dell'abitare Bologna. Sostenibilità urbana e progetto dell'architettura" e allestita negli spazi ex-cucina dell'Urban Center. 

La mostra presenta l'attività didattica del Corso di Architettura e Composizione architettonica IILaurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura e dei laboratori progettuali. Tema centrale dell'allestimento è la ricerca di una metodologia idonea ad affrontare l'organizzazione di una vasta area urbana complessa in sintonia con le esigenze di riqualificazione di una città contemporanea: equilibrio tra costruito e aree verdi, qualità architettonica ed efficienza energetica, mobilità ciclo-pedonale, integrazione paesaggistica e nuova edificazione, polifunzionalità e mix sociale, innovazione dei modelli abitativi, sostenibilità urbana. Gli esiti di tale lavoro sono articolati in un percorso espositivo che illustra i metodi adottati e mette a confronto le diverse esperienze. I progetti degli studenti esposti riguardano le aree di Prati di Caprara e Via Saffi a Bologna.

Hanno coordinato il progetto: prof. arch. Luisella Gelsomino, prof. ing. Roberto Ballandi, prof. ing. Eugenio Ansaloni, prof. arch. Ottorino Marinoni, ing. Michela Contini, ing. Silvia Franchini, arch. Chiara Girotti, ing. Leonardo Lelli, ing. Roberta Morelli, ing. Alessandro Rigolon, arch. Stefano Rossi, arch. Marco Torlone.