Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

All'Urban Center dal 28 aprile al 15 maggio 2011 in mostra i lavori degli studenti e laureandi Erasmus (ma non solo) in Architettura e Composizione Architettonica dell’Università di Bologna.

La mostra "Architetture in viaggio: Europa delle città" testimonia una antropologia dell’abitare in Europa attraverso progetti di studenti, laureandi e docenti in Architettura e Composizione Architettonica (DAPT - Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale) dell’Ateneo di Bologna, con una particolare attenzione alle esperienze di scambio e pratiche progettuali legate alla mobilità studentesca internazionale, specialmente Erasmus. L’esposizione indaga la forma della città Europea contemporanea, nel suo farsi luogo identitario e molteplice, per indagare se in essa si configuri, pur nella diversità delle opzioni, una matrice comune tanto nella morfologia urbana quanto nella struttura abitativa.

La mostra è cura di Giorgio Praderio, Francesco Fulvi, Andrea Luccaroni, Roberto Tranquilli, Nada Balestri, Simona Bernardoni, Annamaria Draghetti e si colloca nell’ambito della manifestazione "Conversazioni d’Europa", che prevede anche diversi seminari.

Accompagna la mostra il volume “ARCHITETTURE IN VIAGGIO” edito dal Centro Europe Direct dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna in collaborazione con il DAPT. Il volume illustra esperienze urbane europee considerate esemplari ponendosi alla ricerca della città Europea in rete, il cui disegno sembra affiorare dalla difficile ma possibile ricomposizione del puzzle europeo.

La mostra è visitabile presso lo spazio espositivo dell'Urban Center dal 28 aprile al 15 maggio.

:: Scarica il programma di "Architetture in viaggio"

:: Guarda le foto dell'inaugurazione della mostra sulla pagina Facebook dell'Urban Center