Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultimi giorni per visitare la mostra Paesaggi Possibili - I progetti e le tesi del concorso LinariaTesi, allestita nello spazio Esposizioni dell'Urban Center fino a domenica 24 marzo. _La mostra
Manifesti, plastici, giardini portatili, banner, prodotti agricoli, fotografie e altro ancora raccontano in modo informale un’eccellenza tutta italiana sui temi del paesaggio e del giardino, dell’ecologia e dell’ambiente, della botanica e dell’architettura, raccolta grazie al concorso LinariaTesi, promosso dall’organizzazione non profit Linaria .
Paesaggi Possibili è una mostra eterogenea grazie alla contaminazione di varie discipline come l’antropologia, la sociologia, l’architettura, la filosofia e che prende in considerazione i numerosi elementi, biofisici, antropici, culturali, sociali, percettivi, economici, che ormai di diritto appartengono alle stesse nozioni di paesaggio e ambiente.
Con il concorso e con questa mostra Linaria intende spazio al lavoro e alle proposte di giovani studiosi e ricercatori italiani sostenendo in modo attivo e qualificato la diffusione di nuovi progetti che esplorano le principali questioni ambientali.

Scarica l'invito

La mostra è a cura di Michela Pasquali e Gabriele Annicchiarico
Partecipano: Gabriele Annichiarico, Irene Avino, Antonietta Boeri, Manuela Casartelli, Gabriele Bracchi, Alessia Buda, Elena Cadel, Valentina Calvanese, Claudia Canigiani, Manuela Casartelli, Valentina Chirici, Pasquale D’Ambrosio, Stefano Dan, Chiara Digrandi, Valentina Fatta, Carla Maria Greco, Francesca Griotti, Claudia Mandolesi, Laura Marcheggiano, Federica Meli, Marianna Merisi, Chiara Moroni, Serena Porrati, Dayla Riera, Gianpaolo Rizzieri, Aurélie Soazic Sabatier, Paola Tassetti, Fiorenza Traini, Annafrancesca Triboli, Laura Varvello. 

***************

_Gli incontri
> venerdì 1 marzo ore 17.00 - sala Atelier
In occasione dell'inaugurazione della mostra si terrà un incontro pubblico a cui interverranno: 

  • Michela Pasquali, paesaggista e curatrice del concorso LinariaTesi
  • Anna Letizia Monti, paesaggista e presidente AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio)
  • Roberto Diolaiti, Direttore responsabile del Settore Ambiente e Energia del Comune di Bologna

Seguirà installazione e cerimonia del tè a cura di Paola Tassetti Dayla Riera per la tesi Parkohh (progettazione di un parco per la città di Kyoto - Giappone). 

> giovedì 21 marzo ore 17.30 - sala Atelier
Verrà presentato il n. 98/2012 della rivista Sociologia urbana e rurale"Nuove frontiere dello spazio pubblico: orti e giardini condivisi" a cura di Maurizio Bergamaschi che, a partire da studi di caso (Parigi, Siviglia, Barcellona, Roma e Teresina) affronta il tema della presenza degli orti-giardini in città e di quali tratti specifici stanno oggi assumendo queste realtà. Queste pratiche si configurano infatti come micro-processi locali che fanno emergere nuove forme di urbanità a partire dal coinvolgimento attivo dell'abitante come soggetto e una sua responsabilizzazione nella gestione di questi spazi. 
Ne discutono con il curatore:

  • Francesca Cognetti (Politecnico di Milano)
  • Francesco Evangelisti (Comune di Bologna)
  • Rachele Lapponi (StudioAzue, Bologna)
  • Carolina Marelli (Università di Sassari)
  • Eleonora Venturella (Trame urbane, Bologna).

Per informazioni: www.linariarete.org -