Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Con la IX edizione del Festival Iceberg (Bologna, 19 maggio – 13 giugno 2009) Urban Center Bologna diventa spazio privilegiato dal quale guardare la nuova generazione di artisti under 30! Giovedì 28 maggio alle ore 18.00 inaugura la mostra che raccoglie i lavori premiati per le sezioni di architettura, arte pubblica, design, fumetto, grafica, illustrazione.

In esposizione per la sezione Architettura: B.Step.S - Giovanni Ingrassia, Stefania Riggio, Simone Tulumello; per Arte Pubblica: Emanuela Ascari, Rita Correddu, Valentina Curandi+Nathaniel Katz+Chiara Landonio, Matteo Guidi, Cosimo Veneziano; per Design: Simona Bruzzi, Max Veronesi, Giulia Trotta; per Grafica: Bi-stro studio grafico - Alessandro Panichi, Jonathan Pierini, Showa Pluchinotta; per Fumetto: Matteo Farinella, Andrea Zoli e infine per la sezione Illustrazione: Enrica Casentini, Alessandro Manzella.
La mostra sarà aperta fino al 13 giugno.
Giovedì 4 giugno alle ore 17,30 Urban Center ospiterà un focus sull'Arte Pubblica con la presentazione dei progetti di Emanuela Ascari, Rita Correddu e Curandi+Katz+Landonio.
Martedì 9 giugno è la volta della sezione Cinema e video: a partire dalle ore 17.00 verranno proiettate l'opera vincitrice “Megunica” (Italia/2008) di Lorenzo Fonda (83') e le due opere segnalate: “Ishak” (Italia/2008) di Matteo Pasi, Marcello Dapporto, Miguel Gatti (53') e “L'insegnante di terza fascia” (Italia/2008) di Myse en Abyme - Francesca Fiorito, Roberta Fiorito, Nicola Murri, Luca Pastore (7'52'').

Il Festival Iceberg è il momento culminante dell'omonimo concorso biennale, che si è concluso lo scorso 12 gennaio e che contempla 12 discipline (Architettura, Arte Pubblica, Cinema e Video, Design, Fumetto, Grafica, Illustrazione, Narrazione, Arti plastiche, Fotografia - d’arte e reportage -, Musica e Spettacolo). Fino al 13 giugno la nuova generazione di artisti under 30 sarà protagonista in vari luoghi della città.
Obiettivo principale del progetto Iceberg è favorire e sviluppare la creatività giovanile, coltivandola a livello locale e promuovendola in ambito nazionale e internazionale, offrendo importanti opportunità ai vincitori e ai segnalati, grazie anche alle importanti partnership stabilite con la BJCEM (Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo) e con il GAI (Associazione Giovani Artisti Italiani).
Iceberg è promosso e organizzato dall’Ufficio Promozione Giovani Artisti del Settore Cultura e rapporti con l’Università del Comune di Bologna, da anni impegnato nell’offrire servizi, contatti e opportunità ai giovani artisti che gravitano attorno alla città, anche attraverso forme di sostegno e promozione.

alt