Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Dal 7 al 21 febbraio lo spazio Corner di Urban Center ospita "Visioni di periferia", slideshow dell'omonima mostra ospitata negli stessi giorni nell'atrio del Centro civico del Quartiere Reno (via Battindarno, 123) e dedicata ad un'esperienza didattica sulla riqualificazione urbana del deposito Tper in via Battindarno.

"Visioni di periferia", nata dalla collaborazione tra il Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna ed il Quartiere Reno, è curata dall'ingegner Paolo Pinto, giovane libero professionista ed abitante del quartiere. La mostra ospita i lavori di alcuni studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria Edile/Architettura sviluppati durante gli anni accademici 2012/13, 2013/14 e 2014/15 all’interno del Corso di Urbanistica. In particolare, si tratta di lavori dedicati alla riqualificazione urbana dell’area che oggi ospita il deposito TPER di via Battindarno. La condivisione di questa esperienza didattica vuole offrire ai cittadini l’opportunità di iniziare ad immaginare, riflettere e discutere sulle prospettive future di rigenerazione di questa parte di territorio.

Inoltre, giovedì 12 febbraio, alle ore 21, la Sala "Falcone-Borsellino" del Centro Civico del Quartiere Reno ospita una serata di presentazione dell'iniziativa, un momento di discussione pubblica tra studenti, docenti, amministratori e cittadini che costituisca un primo punto di partenza per iniziare a ragionare, insieme, sulla possibile trasformazione di quest’area.

 > Scarica la locandina

visionidiperiferia