Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Venerdì 15 e sabato 16 maggio Urban Center ospita "ABC Digitale: Adolescenti, Bambini, Cultura Digitale", due giorni di eventi a cura di Open Group e Next Generation Italy per diffondere la cultura del digitale tra le cittadine e i cittadini dai 3 ai 90 anni: digitale per apprendere, esplorare e giocare. Il doppio appuntamento è venerdì per una mattinata di laboratori insieme alle scuole, sabato invece per una intera giornata aperta a tutti dedicata ai videogiochi.

Il Il progetto si propone di promuovere il concetto di cittadinanza digitale con laboratori educativi che permettano a bambini, adolescenti e adulti di appropriarsi delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Ci saranno laboratori, tour di esperienze con postazionivideogames, esperimenti di robotica e di artigianato digitale.

 

La due giorni è pensata e condotta dagli operatori di Open Group, in collaborazione con Next Generation Italy, Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna, Rosy Nardone, Anastasis, IV Productions, RaspiBO e CoderDojo Bologna, che festeggerà il suo secondo compleanno proprio durante l’evento.

All’interno della due giorni, e per la settimana successiva, ci sarà una mostra legata al contest fotografico, #ilmiomondoindigitale: come trascorri il tuo tempo libero? Cosa ti piace fare? Cosa ti annoia? Scatta, tagga e pubblica. L’iniziativa è promossa da Il paese delle meraviglie (interno al progetto Guida la notte, Comune di Bologna – Settore Salute, Sport e Città sana).

ABC Digitale è finanziato dalla Fondazione del Monte ed ha il patrocinio del Comune di Bologna Iperbole rete Civica.

> ABC Digitale - il sito

Il programma:

Venerdì 15 maggio

Ore 10.00 – 13.00

Laboratori educativi. Sessione rivolta a bambini e adolescenti che utilizzano strumenti, linguaggi e contenuti digitali per studiare, giocare, comunicare e socializzare. Coinvolte scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Le proposte: Leggere in App, Magic Touch, Effetto Cartoon, Picsart Kaleidoscope, Batti Becchi, Foto di stile.

Sabato 16 maggio

Ore 10.00 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Game for fun - Tour di esperienze: videogame, audiogame, coding, elettronica e robotica.
Con Open Group, Next generation Italy, CoderDojo Bologna, RapiBo, Rosy Nardone, Anastasis, IV Productions, Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna

Dalle 10.00 alle 13.00

Laboratorio Magic Touch (3 -6 anni) - a cura di Open Group.
Creatività e stop motion si uniranno per dare vita a nuove storie e favole in movimento.
Per prenotazioni:

Laboratori di informatica creativa (7-12 anni e dai 12 anni in poi) - a cura di
CoderDojo Bologna.
Bambini e ragazzi potranno sperimentarsi nella esplorazione e creazione di videogames.
Per prenotazioni:

Dalle 14.00 alle 15.00

#no problem. Altro che giochi - a cura di Open Group e ANASTASIS.
Un progetto per insegnanti ed educatori. Gli strumenti digitali da supporto ai DSA ad aiuto per l'apprendimento di tutti gli studenti.

Dalle 15.00 alle 16.00

Videogiochi: immagini, narrazioni, interazioni - a cura dell'Archivio Videoludico della
Cineteca di Bologna.
Quali elementi contraddistinguono il videogioco rispetto agli altri media? I meccanismi di funzionamento di questo medium interattivo verranno presentati sottolineandone la capacità di intrattenere e informare e di tradurre in linguaggio proprio le storie provenienti da altri mezzi, dal cinema alla letteratura.

Dalle 16.00 alle 17.00

Incontro Zero di informatica ed elettronica libera - a cura del prof. Renzo Davoli, Università di Bologna e RaspiBo.
Ragazzi a partire dai 12 e adulti giocheranno con circuiti e logica insieme agli artigiani del
XXI secolo.

Videogiochi: territori di incontro o scontro tra genitori e figli? - A cura della prof.ssa Rosy Nardone, Università degli Studi di Chieti-Pescara.
I videogiochi sono veri e propri ambienti digitali distribuiti, in cui si fa esperienza di socialità e solitudine, si apprendono valori individuali e collettivi, si negoziano norme e regole, si formano relazioni e si sviluppano, a volte, nuove ansie digitali...

abcdigitale logo