Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Dal 6 all'8 aprile 2016 un ciclo di conferenze e una mostra fotografica per interpretare il cambiamento dei quartieri di edilizia sociale e scoprire quali nuove energie producono.

Comune di Bologna e Urban Center Bologna promuovono una tre giorni dedicata ai quartieri di edilizia sociale e alle potenzialità che essi offrono in termini di cambiamento, sviluppo e attivazione di energie positive, grazie all'opportunità offerta dal progetto europeo Herb.

La rassegna parte da una indagine prodotta da alcuni autori tra i migliori rappresentanti della fotografia contemporanea italiana su tre zone di Bologna (la Bolognina, una porzione del Quartiere San Donato e una del Savena) con l'obiettivo di restituire la ricchezza della vita quotidiana di “ordinari” quartieri di edilizia sociale, veri e propri incubatori di cittadinanza.
Più volte infatti nel corso della storia questi luoghi sono stati la fucina di un cambiamento positivo: la concentrazione di comunità differenti che si confrontano, la voglia di creare un percorso in autonomia, hanno offerto alla città energie preziose per il suo sviluppo. Energie reinvestite in progetti di rigenerazione urbana diffusa, di riqualificazione energetica, di manutenzione e cura degli edifici di edilizia sociale, di rivalorizzazione degli spazi pubblici della città.

L'obiettivo delle conferenze sarà quindi quello di esplorare e verificare risultati e nuove potenzialità di politiche orientate a conseguire miglioramenti nella qualità dello spazio fisico e contestualmente in grado di attivare e sollecitare l'inclusione sociale e interculturale, favorendo lo sviluppo di un clima anche economico positivo, cioè, in generale, di migliorare il benessere della comunità.
Lo sguardo si allargherà oltre i confini di Bologna per confrontarsi con altre realtà ed esperienze europee sollecitando vari punti di vista (urbanistico, architettonico, sociale, ecc.): si passerà da un focus sulle periferie francesi, al tema del collaborative housing, agli interventi di rigenerazione energetica del patrimonio edilizio pubblico e altro ancora.

Il 6 aprile alle 12.30 sarà inaugurata inoltre la mostra Abitare sociale, un'indagine fotografica per Bologna, allestita negli spazi di Urban Center Bologna e visitabile fino a sabato 30 aprile 2016.

> Per saperne di più sulla mostra
> Scarica il programma dettagliato
> Ascolta il redazionale di Radio Città Del Capo dedicato alla rassegna

Tutta la rassegna dà diritto a crediti formativi dell’Ordine degli Architetti di Bologna.
Non occorre l'iscrizione, gli incontri sono a ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

La rassegna è promossa da: Comune di Bologna e Urban Center Bologna
In collaborazione con: Regione Emilia-Romagna, Asp Città di Bologna, Acer, Ordine degli Ingegneri di Bologna, Università di Bologna Dipartimento di Architettura
Nell'ambito del progetto europeo: Herb - Holistic Energy Retrofitting of residential Buildings
Con il sostegno di: Galletti spa
Media partner: Ilgiornaledellarchitettura.com

Segui l'evento sui social network:
evento Facebook
#AbitareSociale

AbitareSociale foto art