Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Da martedì 17 a giovedì 19 ottobre 2017 Urban Center Bologna organizza e ospita il terzo appuntamento previsto dal progetto EU.CA.NET. al fine di consolidare la collaborazione tra i vari partner.

L'evento sarà una tre giorni scandita da:

  • un evento pubblico dedicato ai migranti e alle nuove generazioni prendendo spunto dalle buone pratiche delle città di Skopje (Macedonia) e Cluj-Napoca (Romania);
  • una giornata di visite nei luoghi-simbolo di ciò che s'intende per rigenerazione urbana e processi partecipativi;
  • un incontro dedicato al ruolo e al futuro della Agenzie Urbane a pochi mesi dalla firma della lettera di intenti per la costituzione della rete italiana degli Urban Center;
  • un "policy workshop" che affronterà i ruoli delle agenzie urbane all'interno del patto di Amsterdam.

L'iniziativa sarà inaugurata alla presenza di:
- Valentina Orioli, Assessore all'Urbanistica, Edilizia privata, Ambiente, Tutela e riqualificazione del Centro storico
- Giovanni Ginocchini, Direttore Urban Center Bologna
- Valeria Barbi, Coordinatrice Progetti Europei Urban Center Bologna

> Scarica il programma

A completare l'iniziativa, il 19 ottobre dalle 14.30 alle 19, nella Sala Atelier di Urban Center, si terrà "Nuove forme di partecipazione": un meeting della rete nazionale degli Urban Center e una tavola rotonda con l’obiettivo di capire e tracciare le nuove forme organizzative necessarie per supportare i cittadini che vogliono non solo essere ascoltati ed informati, ma anche essere abilitati verso nuove forme di gestione del bene comune.

Eucanet è co-finanziato dal programma Europe for Citizens che ha come partners l’Urban Center Metropolitano di Torino (lead partner), Urban Center Bologna, le città di Skopje (Macedonia) Marsiglia (Francia) e l’Agenzia Metropolitana di Cluj-Napoca (Romania) ed esplora le modalità attraverso le quali i cittadini europei possano contribuire attivamente alla definizione delle priorità in merito allo sviluppo delle città e delle comunità in cui vivono, concentrandosi in particolare sul ruolo che in questo senso possono giocare i processi di pianificazione e governo del territorio.

Le agenzie urbane (urban center, case della città, agenzie di sviluppo locale, ecc.) attive in molte città europee, costituiscono un buon osservatorio per capire meglio come il discorso pubblico sullo spazio urbano (sulla sua trasformazione, sul suo uso, sulla sua gestione e manutenzione, ecc.) possa costituire un’arena di discussione sufficientemente ampia e condivisa da far emergere istanze, interessi, valori, prospettive e idee diverse sullo sviluppo socioeconomico dei nostri sistemi urbani, attivando energie, risorse ed opportunità.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale del progetto: eucanet.wordpress.com

 

 img35 1 1507567541 25431 img9 2 1507567641 65413