Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Giovedì 13 febbraio 2014 alle ore 17.30 nella sala Atelier di Urban Center Bologna verrà presentato il libro "La città sradicata. Geografie dell’abitare contemporaneo. I migranti mappano Milano" di Nausicaa Pezzoni.

In In questo libro, edito da O barra O edizioni, i migranti, figure emblematiche della contemporaneità, ci conducono a esplorare la condizione urbana attuale: il loro abitare sradicato diviene lo spunto per pensare al progetto di una città che voglia intercettare la domanda di abitabilità del presente.

 

L’autrice attualizza e applica un metodo – quello introdotto da Kevin Lynch nell’Immagine della città – per studiare la percezione dell’ambiente da parte dei suoi abitanti. “Come fa un estraneo a costruire l’immagine per una città che gli è nuova?”. Prendendo spunto da una questione cruciale e inesplorata, viene costruita una ricerca empirica partendo da dove Lynch l’aveva lasciata per indagare, a mezzo secolo di distanza, quello che appare oggi un tema emergente nel progetto e nel governo del territorio: la relazione col paesaggio urbano da parte dei suoi nuovi abitanti.

Attraverso 100 mappe di Milano, disegnate da altrettanti migranti al primo approdo, affiora e prende forma la geografia di una città pressoché sconosciuta a chi è residente stabile: una città che include, che attrae, che divide, che mette in relazione o che si fa temere, a seconda dei significati di cui si caricano i suoi spazi nell’osservazione di chi si disponga ad abitarli.

Un’ esplorazione che consente a chi voglia leggere il mutamento di addentrarsi nella città in trasformazione, osservando quell’abitare senza abitudine che è specifico del migrante al primo approdo e che potrebbe ora diventare la condizione etica della contemporaneità che tutti abitiamo.

Partecipano: 
Nausicaa Pezzoni, Autrice, urbanista
Matilde Callari Galli, Antropologa culturale. Presidente dell’Istituzione per l’inclusione sociale don Paolo Serra Zanetti
Franco Farinelli, Geografo, direttore del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Università di Bologna
Patrizia Gabellini, Assessore all’Urbanistica del Comune di Bologna, professore ordinario di Urbanistica  presso il Politecnico di Milano

Apre l’incontro Giovanni Ginocchini, direttore Urban Center Bologna

Con proiezione di parti del filmato "La città sradicata" di Nausicaa Pezzoni

ingresso libero

:: Scarica l'invito