Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Vener9 gennaio 2009 – ore 15:30 - Auditorium Enzo Biagi (Salaborsa, piazza Nettuno, 3 – Bologna) -Urban Center Bologna e Domus, rivista di architettura, presentano: BOLOGNA: NUOVA STAZIONE, CITTÀ, ARCHITETTURA. I progettisti incontrano la città. In chiusura della mostra dei progetti per la nuova Stazione di Bologna, Urban Center Bologna e la rivista Domus, con il patrocinio del gruppo Ferrovie dello Stato, la collaborazione del Comune di Bologna e con il contributo della Fondazione Carisbo, invitano la città ad un confronto con i progettisti che hanno partecipato alla fase finale del concorso internazionale di progettazione per la nuova stazione AV di Bologna centrale

Urban Center Bologna e Domus, rivista di architettura, presentano: BOLOGNA: NUOVA STAZIONE, CITTÀ, ARCHITETTURA. I progettisti incontrano la città. In chiusura della mostra dei progetti per la nuova Stazione di Bologna, Urban Center Bologna e la rivista Domus, con il patrocinio del gruppo Ferrovie dello Stato, la collaborazione del Comune di Bologna e con il contributo della Fondazione Carisbo, invitano la città ad un confronto con i progettisti che hanno partecipato alla fase finale del concorso internazionale di progettazione per la nuova stazione AV di Bologna centrale. Al di là dell'esito del concorso (vincitore è stato nominato il progetto presentato dal gruppo di Arata Isozaki) la differenza delle idee presentate costituisce un ricco patrimonio per la città.

L’incontro, moderato da Flavio Albanese e Stefano Casciani (rispettivamente Direttore e Vicedirettore della rivista Domus), ha dunque lo scopo di discutere i progetti per la Nuova Stazione di Bologna non solo da diversi punti di vista disciplinari e professionali, ma aprendo il dibattito a tutti i cittadini.

Urban Center Bologna, spazio di informazione e di dialogo sulla città e sul territorio, ospite della mostra dei progetti, promuove questa occasione di reciproca informazione e di confronto, con l’auspicio che questo momento, programmato proprio alla fine della mostra, possa stimolare i cittadini a produrre, come è nella tradizione della città, suggerimenti ed indicazioni utili a ad accompagnare le fasi realizzative del progetto.FERROVIE ITALIANE

PROGRAMMA
ORE 15:30 – apertura incontro con saluti di:

- Orazio Iacono, Direttore Movimento di Bologna di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS).
- Virginio Merola, Presidente Urban Center Bologna e Assessore all’Urbanistica Pianificazione Territoriale, Casa del Comune di Bologna
- Maurizio Zamboni, Assessore alla Mobilità del Comune di Bologna

Ore 15:45 – avvio del dibattito moderato da Flavio Albanese e Stefano Casciani (Direttore e Vicedirettore della rivista Domus) con i gruppi di progettazione che hanno confermato la loro partecipazione:

  • Boeri Studio  (Arch. Alberto Francini e Arch.Matteo Agnoletto)
  • Cruz Y Ortiz (Arch. Javier Monge, Arch. Marco O. Scarpinato)
  • Ingenhoven Arkitekten (Arch. Filippo Boschi, Ing. Giovanni Stagni e Arch. Daniele De Paz)
  • Isozaki Italia (Arch. Andrea Maffei)
  • MVRDV (Arch. Natalie Des Vires, Arch. Francesco Pasquale e Arch. Nicola Marzot)
  • Ricci&Spaini (Arch.Mosè Ricci, Arch.Filippo Spaini e Arch. Pippo Ciorra)
  • Souto De Moura (Arch. Nicola Di Battista)
  • UnStudio (Arch.Nuno Almeida, Arch. Andrea Capurro e Arch. Enrico Frigerio)
  • 5+IAA (Arch. Gianluca Peluffo)