Il Comune di Bologna si è aggiudicato 10,25 milioni di euro per la realizzazione di alcune importanti opere pubbliche nell’area del Mercato Navile nell’ambito del "Piano Città", un programma del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti dedicato alla rigenerazione delle aree urbane degradate.

 

A giugno 2012 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti aveva avviato il "Piano Città", un programma i cui finanziamenti previsti dal Decreto Sviluppo ("Misure urgenti per la crescita del Paese") erano destinati a supportare l'attuazione di interventi di riqualificazione in ambito urbano. Sono state 457 le proposte di intervento edilizio e urbanistico sui propri territori presentate dalle amministrazioni comunali di tutta Italia, che hanno richiesto di cofinanziare le risorse mancanti per l’avvio dei lavori. Una apposita Cabina di Regia – comprendente esponenti dei diversi ministeri interessati, oltre che della Conferenza delle Regioni, dell’Anci, dell’Agenzia del Demanio e di Cassa Depositi e Prestiti – ha classificato, istruito e valutato tutte le proposte pervenute, scegliendone 28. Fra esse appunto quella del Comune di Bologna, che potrà così usufruire di un co-finanziamento nazionale per realizzare importanti opere pubbliche nell’area dell’Ex Mercato ortofrutticolo.