Il nuovo insediamento in costruzione del Polo Universitario di Chimica e Astronomia, presso il quartiere Navile, prevede l'installazione di impianti di illuminazione ad alta efficienza, prevalentemente a tecnologia LED, e automatizzati da un sistema di gestione intelligente.

All'interno del complesso sono previsti elementi di domotica, tra i quali un sistema di supervisione e controllo degli impianti di climatizzazione per il controllo della temperatura e dell'umidità dell'aria trattata dalle centrali di trattamento dell'aria, ed impianti di riscaldamento ad alta efficienza ( caldaie a condensazione scambiatori/recuperatori statici di calore,  impianto a pannelli radianti a pavimento ecc.).

Nevile5


Un ulteriore fattore di interesse è la volontà di
preservare le aree verdi della zona attraverso un'opera estesa di forestazione che vede il suo culmine nell'impianto di un bosco sulla cima della collinetta. Nel complesso saranno messi a dimora più di 600 nuovi alberi in terra e 82 in vaso.

Una speciale attenzione è stata dunque posta nella progettazione del verde e delle sistemazioni esterne agli edifici. A questo fine sono state indicate 6 Aree Progetto e 10 Comparti per il verde. Le aree a verde permeabile sono infatti 33.157 mq con uno standard di 86,16 mq x 100 mq di SU di gran lunga superiore al consueto standard di 60 mq x 100 mq.

Per saperne di più:

 >> Articolo di approfondimento sul sito web del PAES

 >> Il progetto nella mostra permanente di Urban Center