Lo scorso 6 aprile 2016 i bimbi della 5A e 5B della scuola Manzolini e delle Anna Serra, con gli educatori del Centro Antartide e il coordinamento dell’insegnante Sonia Mammarella, hanno lavorato su immagini e proposte per vivere la nuova piazza.

L’iniziativa fa parte del percorso di accompagnamento del cantiere di riqualificazione della piazza curato da Comune di Bologna, Urban Center Bologna e Centro Antartide: i bambini hanno lavorato sulla realtà e sulla fantasia della loro piazza San Francesco e gli elementi emersi sono stati fissati nel grande disegno triangolare, ideato dall’artista Fabrizio Molducci.
Lo spazio, circondato dalle piante fornite da Avola, ha anticipato per un giorno l'area verde che sarà realizzata al termine dei lavori: a fine installazione i piccoli fiori e arbusti, confezionati in tanti vasi decorati con etichette prodotte in queste settimane dai bimbi delle scuole e dai ragazzi della Fondazione Don Mario Campidori Simpatia e Amicizia Onlus che ha sede nella piazza, sono state in parte collocate sulle griglie del cantiere e in parte riconsegnate ai bimbi, alle famiglie e ai commercianti dell’area.

I lavori di riqualificazione, iniziati lo scorso 21 marzo nell’ambito del progetto Di nuovo in centro, termineranno a settembre: l’attività con le scuole è la prima fase di un percorso di adozione dello spazio e collaborazione che avrà corpo a progetto ultimato.

> Per saperne di più sul progetto di riqualificazione