Percorso di consultazione allargato a tutte le cittadine e i cittadini promosso dal Comune di Bologna e coordinato da Urban Center Bologna sul piano per una nuova pedonalità del centro della città.

Il percorso ha l'obiettivo di informare sulla proposta “Di nuovo in centro”, piano per una nuova pedonalità, presentato dal Comune di Bologna, e di stimolare una discussione che ponga al centro i contenuti del piano, per verificarli e per migliorarli. Il percorso si sta sviluppando nel corso dei mesi di febbraio e marzo.

Tutti le persone interessate possono conoscere meglio la proposta e partecipare alla discussione sia sul web che durante gli incontri in programma.

:: Scarica la cartolina e scopri come

E' stato infatti attivato un blog all'indirizzo dinuovoincentro.tumblr.com dove è possibile compilare un questionario sulle proprie abitudini di accedere e di vivere il centro di Bologna, lasciare i propri commenti, le proprie proposte e segnalare eventuali criticità, oltre che curiosare tra gli aggiornamenti giornalieri dedicati al percorso.
Le nuove tecnologie diventano quindi lo strumento per estendere il convolgimento a tutti i cittadini, sia che abitino in centro che fuori, in linea con le politiche di e-Governement, partecipazione e innovazione promosse dall'Agenda Digitale del Comune di Bologna.

In collaborazione con i quattro Quartieri del centro sono stati inoltre organizzati incontri di ascolto aperti a tutti i cittadini. Questo il programma degli appuntamenti:

- Quartiere San Vitale – vicolo Bolognetti, 2 - sabato 18 febbraio 2012 h. 10.0013.00
- Quartiere Santo Stefano – via S. Stefano, 119 - giovedì 23 febbraio 2012 h. 20.3023.30
- Quartiere Saragozza - via Pietralata 58/60 - sabato 25 febbraio 2012 – h. 10.0013.00
- Quartiere Porto - presso Urban Center Bologna – Salaborsa, p.zza Nettuno, 3 - sabato 3 marzo 2012 – h. 10.0013.00

In queste occasioni i partecipanti hanno potuto saperne di più sul piano e partecipare a una discussione facilitata in gruppi, che si è avvalsa anche della presenza di una mostra, di mappe e di strumenti di raccolta di opinioni.

Del percorso di coinvolgimento fa parte anche il tavolo di consultazione degli stakeholders, che si è aperto a febbraio e coinvolge circa venti fra organizzazioni di categoria, associazioni ambientaliste, sindacati e fondazioni, chiamati a portare il proprio punto di vista e a confrontarsi tra loro sull'impianto del progetto.

Per saperne di più:

>Scarica il depliant che contiene le principali informazioni sulla proposta e alcune immagini esplicative
> visita il blog dinuovoincentro.tumblr.com
> visita ill sito www.comune.bologna.it/dinuovoincentro
> scrivi a: .

:: Torna a Di nuovo in centro