Urban Center Bologna. Idee e progetti per la città.

Urban Center Bologna dal 2005 è un luogo di informazione e comunicazione sulle principali politiche e progetti di Bologna e del territorio metropolitano e di incontro e discussione delle trasformazioni territoriali e urbane fra cittadini, istituzioni pubbliche, associazioni e rappresentanti del mondo economico e sociale.
Dal 2018 il Comitato Urban Center Bologna si è trasformato nella Fondazione per l'innovazione Urbana, fondata dal Comune di Bologna e dall'Università di Bologna.
La Fondazione raccoglie i 15 anni di esperienza di Urban Center Bologna e opera in continuità con esso, ampliandone ulteriormente il ventaglio di attività e il raggio di azione.

La Fondazione lavora su cinque principali ambiti di azione:
1. Urban Center: Informazione e promozione del territorio e della cultura urbana
La Fondazione gestisce spazi dove organizza mostre, seminari, workshop, laboratori e tutte le attività necessarie al coinvolgimento dei diversi interlocutori interessati alla trasformazione materiale e immateriale della città.
2. Immaginazione civica: Collaborazione e Partecipazione delle cittadine e dei cittadini
La Fondazione promuove l’immaginazione civica ovvero percorsi di ascolto, collaborazione e partecipazione in relazione a progetti e politiche della città e dei suoi quartieri, nonché alla cura e rigenerazione dei beni comuni urbani.
3. Ricerca-azione nell’ambito dei dati e della loro visualizzazione
La Fondazione svolge attività di ricerca applicata in relazione alle sfide che la trasformazione continua della città si trova ad affrontare, con attenzione all’uso degli strumenti digitali nonché dei dati e della loro visualizzazione, anche tramite laboratori di innovazione capaci di sviluppare e raccogliere proposte per nuove idee e nuovi prodotti.
4. Educazione e formazione
La Fondazione sviluppa progetti con obiettivi educativi e formativi con particolare riferimento alla diffusione di nuove competenze e alla promozione della cura e rigenerazione dei beni comuni urbani.
5. Relazioni e reti
La Fondazione promuove e partecipa a reti nazionali e internazionali in relazione ai temi di proprio interesse.

STAFF:

Direttore: Giovanni Ginocchini > curriculum vitae

Organizzazione e logistica: Donato Clausi
Comunicazione: Fabrizia Petrei, con la collaborazione di Stefania Paolazzi
Progettazione grafica: Michele Pastore
Progettazione europea, energia e cambiamenti climatici: Valeria Barbi
Progetti di innovazione: Michele d'Alena, con la collaborazione di Mauro Bigi
Concorsi: Leonardo Tedeschi
Amministrazione: Giulia Naldi
Collaborazione Front office: Ilaria Rizzo

Con il supporto informatico di:
Susanna Scagliarini (Comune di Bologna)

Area progettuale Ufficio immaginazione civica
Coordinamento: Michele d'Alena
Metodologia: Simona Beolchi
Project management e facilitazione: Teresa Carlone, Filippo Fabbrica, Giulia Naldi, Stefania Paolazzi, Leonardo Tedeschi, con Elisabetta Caruso e Ignazio Marcolongo (tirocinanti)

Supporto scientifico

_Immaginazione civica
Ces.Co.Com - Dipartimento di Sociologia e diritto dell'Economia Università di Bologna, in particolare: Roberta Paltrinieri (Responsabile), Giulia Allegrini e Umberto Mezzacapo

_Bologna City Branding
Roberto Grandi (Università di Bologna)

_Progetti su energia e cambiamenti climatici
Giovanni Fini (Comune di Bologna)

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE:
Raffaele Laudani (Presidente), Ilda Curti, Mirko degli Esposti, Leda Guidi, Andrea Paolucci

COMITATO DI REVISIONE:
Paolo Diegoli, Romana Romoli (Supplente)

COMITATO SCIENTIFICO:
Marco Antonio Bazzocchi (Presidente), Stefano Brugnara, Luca De Biase, Fabiana Maraffa, Roberta Paltrinieri

FONDAZIONE PER L'INNOVAZIONE URBANA
 
fondatori
COMUNE DI BOLOGNA membri ordinari
UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CITTÀ METROPOLITANA DI BOLOGNA
membri sostenitori ORDINE DEGLI INGEGNERI DI BOLOGNA
ACER BOLOGNA  
BOLOGNA FIERE  
CAAB CENTRO AGRO ALIMENTARE BOLOGNA  
TPER - TRASPORTO PASSEGGERI EMILIA-ROMAGNA  
   

> Gli altri Urban Center in Italia e nel mondo