Il ciclo di incontri nei quartieri si è concluso. Fino all'11 gennaio 2016 è ancora possibile partecipare alla consultazione online per definire le priorità della città.

Il percorso Collaborare è Bologna nasce con l'obiettivo di rinforzare i legami collaborativi e far emergere priorità, energie e capacità dei cittadini.
Ha previsto sei incontri, uno per ciascun nuovo quartiere e l'attivazione di una piattaforma digitale dove cittadini, scuole, imprese e associazioni di Bologna possono contribuire a far emergere e disegnare una mappatura dei progetti di rigenerazione urbana e delle azioni future da candidare a fronte della disponibilità di fondi europei, regionali e comunali sui quali la Giunta e il Consiglio Comunale saranno chiamati ad esprimersi per quanto di competenza.

Gli incontri
Quali sono le priorità dei cittadini, quartiere per quartiere? Quali sono i temi prioritari? Ci sono luoghi che necessitano di particolare attenzione?
Ogni incontro ha cercato di dare risposta a queste domande ed è stata occasione per presentare gli interventi già realizzati e finanziati (relativi al quartiere sede dell’incontro), i progetti di rigenerazione in atto e le trasformazioni demografiche.
Ogni incontro è statro aperto da una presentazione del Sindaco e dei Presidenti dei Quartieri ed è proseguito con dei tavoli di lavoro di circa 2 ore, in cui tutti i presenti hanno contribuito far emergere, zona per zona, criticità e potenzialità.

Il calendario degli incontri:

A tutti i cittadini che hanno partecipato è stata consegnata una copia della pubblicazione di “Collaborare è Bologna”, una scheda delle attività svolte quartiere per quartiere e una sintesi dei fondi europei disponibili per i prossimi anni per la città di Bologna.
Nelle prossime settimane sarà prodotto un report complessivo che sarà disponibile on line per una consultazione finale e che verrà presentato in tutti i Quartieri.

La consultazione online
Fino all'11 gennaio 2016 è ancora possibile partecipare al percorso compilando il questionario "Disegnamo insieme la nostra città", disponibile online nella piattaforma Comunità della Rete Civica Iperbole, che ha l'obiettivo di far emergere le priorità dei cittadini.

> Compila il questionario

Il percorso Collaborare è Bologna è stato organizzato dal Comune di Bologna con la collaborazione dei Quartieri, di Urban Center Bologna, di ASP - Azienda pubblica di serivizi alla persona, di IES -  Istituzione Educazione Scuola e dell'Istituzione per l'Inclusione sociale e comunitaria. Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

#collaborarebologna
Per ulteriori informazioni:

eBologna Collaborare sito