Le tende per la schermatura dai raggi solari, in tessuto non plastificato montato su strutture mobili, sono poste a riparo degli archi di portico.
Le tende possono essere installate solo sotto l'estradosso del soffitto del portico stesso e mai sopra la bucatura del portico su fronte strada.
Le tende poste nella parte alta degli archi di portico sono fisse e possono presentare un'apertura centrale.
Le calate, sempre verticali, prive di sbraccio, si chiudono a pacchetto.
Il bordo inferiore (o mantovana) ha altezza massima di 35 cm, ha sempre finitura liscia, mai merlata o con frange, così come il bordo inferiore delle calate.
L’installazione di tende uguali o uniformi per materiale e colore contribuisce a determinare una immagine ordinata e decorosa nei singoli edifici o nei tratti stradali con caratteristiche di omogeneità
Tende e calate sono in tinta unita ed hanno il medesimo colore, secondo le tonalità riportate nelle palettes sottostanti.
Marchi e denominazioni dell’attività possono essere inseriti solo nella mantovana o nelle calate.
I caratteri delle scritte hanno un’altezza massima di 20 centimetri e possono essere di colore bianco su fondo ruggine o di colore ruggine o testa di moro su fondo ecrù.
I sostegni metallici sono preferibilmente in estruso di alluminio, del medesimo colore della tenda, o, in subordine, grigio scuro ferromicaceo.
Le tende sono installate in modo da garantire la sicurezza dei passanti, sia a tenda stesa, sia a tenda chiusa.

TENDE colori
Esempi:

TENDE esempi
Per saperne di più consulta:
comune.bologna.it/tasse/servizi/15:3018/3138/

> Scarica la scheda Tende (.pdf)
> Torna all'indice generale delle Linee guida