• Piazza Aldrovandi, firmato un patto di collaborazione

    Il Comune di Bologna e gli operatori dei chioschi del mercato di piazza Aldrovandi hanno firmato un patto di collaborazione con l’obiettivo di migliorare la vivibilità della zona e valorizzarne la funzione mercatale che svolge al servizio di una rilevante porzione del centro storico.

  • Al Quartiere Navile il nuovo spazio MET, l'arte della mescolanza

    Da venerdì 3 febbraio 2017 nel cuore di Corticella al Quartiere Navile, in via Gorki 6, nascerà un nuovo spazio culturale e artistico, il MET - Meticceria Extrartistica Trasversale, a cura di Cantieri Meticci. 

  • Mostra "Fermata obbligatoria"

    Dal 26 gennaio al 12 febbraio 2017presso la struttura di TPER che si trova in Via Lame/Marconi è allestita la mostra fotografica "Fermata obbligatoria" a cura di Serendippo, in collaborazione con TPER, Urban Center Bologna e con il patrocinio del Comune di Bologna.

  • Presentato in Sala Borsa il progetto del Laboratorio Aperto per l’Immaginazione

    Circa 250 persone hanno partecipato alla Conferenza internazionale "Un laboratorio aperto per l'immaginazione in piazza Maggiore" che si è tenuta in Auditorium Biagi di Salaborsa giovedì 26 gennaio 2017.

  • Concorso per la riqualificazione della viabilità e degli spazi pubblici di Funo

    Il Comune di Argelato ha aperto un concorso di progettazione per la riqualificazione di parte del sistema dello spazio pubblico della frazione di Funo, a nord del sistema metropolitano bolognese.

  • Valutazione di impatto ambientale del Passante di Bologna

    Società Autostrade per l’Italia S.p.A. ha presentato il 10 gennaio scorso al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare istanza per avviare la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale del progetto del Passante di Bologna. La scadenza della presentazione delle osservazioni è il 13 marzo 2017.

  • L'instabilità degli oggetti

    In occasione di ART CITY - Artefiera 2017, l’ex Atelier Corradi (via Rizzoli 7, Bologna) ospita L’instabilità degli oggetti, una mostra a cura di Pietro Gaglianò.

  • Urban Center Bologna a Berlino per Urban Change Talk

    Urban Center Bologna il prossimo venerdì 27 gennaio 2017 parteciperà all'evento Urban Change Talk: Bologna - a Laboratory for Urban Commons? in programma a Berlino.

  • Memo / Box 2

    Dal 27 al 29 gennaio 2017, in occasione di ART CITY - Artefiera 2017, presso il Laboratorio Elios (via Testoni, 10 Bologna), la mostra Elios drive­‐in /officina Giuliani ripercorre il lavoro artistico di Giuliano Giuliani, proposto all’interno degli spazi che a partire dal 1966 hanno ospitato Elios, il suo multiforme laboratorio di riproduzioni eliografiche e fotostatiche.

  • Online il nuovo sito Urban@bo, una piattaforma per le politiche urbane

    È nato il sito web del progetto Urban@bo, una piattaforma di condivisione della conoscenza sulle politiche urbane promossa da Università di Bologna, Comune di Bologna, Città metropolitana di Bologna e Urban@it – Centro nazionale di studi per le politiche urbane.

  • Conferenza internazionale "Un laboratorio aperto per l'immaginazione in piazza Maggiore"

    Giovedì 26 gennaio 2017dalle ore 10.00 alle ore 16.00 presso l'Auditorium Enzo Biagi di Salaborsa (piazza Nettuno 3, Bologna) si terrà la Conferenza internazionale "Un laboratorio aperto per l'immaginazione in piazza Maggiore"

  • Strade di paesaggio. Roadscapes and green infrastructures

    Mercoledì 25 gennaio dalle ore 9.30 alle ore 17.00presso l'Auditorium Enzo Biagi di Salaborsa si terrà il convegno Strade di paesaggio. Roadscapes and green infrastructuresdedicato al rapporto tra il paesaggio e le infrastrutture stradali.

  • Art City Bologna 2017

    Dal 27 al 29 gennaio 2017 torna a Bologna il weekend dedicato all’arte e alla cultura con la quinta edizione di ART CITY Bologna: mostre, musei, luoghi d'arte in città in occasione di ArteFiera.

  • Tributo al Caccia. Luigi Caccia Dominioni a Bologna

    Dal 14 al 31 gennaio 2017, in occasione di ART CITY - Artefiera 2017, presso Corte Isolani 2/b/c/d, una mostradedicata all'architetto e designer Luigi Caccia Dominioni.

  • Urban@bo, offerta formativa agli amministratori eletti nella Città metropolitana di Bologna

    Sabato 4 febbraio e domenica 5 febbraio 2017 presso la Sala Atelier ospiteremo le lezioni del corso di formazione "Governare il cambiamento. Istituzioni locali e cittadini, insieme si può", organizzato da Urban@bo e rivolto agli amministratori eletti nell’ambito della Città metropolitana di Bologna nel giugno 2016.

  • Bando per la riqualificazione urbana delle periferie: ottenuti i finanziamenti

    Il Comune di Bologna e la Città Metropolitana di Bologna hanno ottenuto il finanziamento richiesto partecipando al Bando per la riqualificazione urbana delle periferie promosso dalla Presidenza del Consiglio.

  • Il 2016 di Urban Center

    83.700 presenze/visite alla mostra permanente, 229.500 presenze nella piazza coperta di Salaborsa durante le mostre "Vivere la città" e "Distretto Pilastro Nord-Est", 24 mostre temporanee, circa 130 incontri/workshop ospitati, oltre 70.000 sessioni e oltre 160.450 visualizzazioni di pagina per il sito web, 10.800 followers su Twitter e 6.170 su Facebook, 166 video e circa 106.750 visualizzazioni su YouTube, 54 newsletter inviate e 6.550 iscritti alle Newsletter.

  • Il 2017: Urban Center Bologna per l'immaginazione civica

    Il 2017 sarà un anno ricco di novità per Urban Center Bologna: le linee programmatiche di mandato, elaborate dal Comune di Bologna e condivise con tutti i partner, prevedono infatti un allargamento di obiettivi e funzioni per Urban Center Bologna, che assumerà la nuova funzione di “Ufficio per l’Immaginazione Civica”, un laboratorio permanente in cui elaborare e sperimentare le diverse forme di collaborazione tra gli attori della città.

  • "Progetto Sani": concorso internazionale per il masterplan dell'ex caserma

    CDP Investimenti Sgr, società del Gruppo Cassa depositi e prestiti, ha avviato il Concorso internazionale di progettazione per la ex caserma Sani, che occupa più di 10 ettari di supeficie tra via Ferrarese e via Stalingrado e dove sono previsti, oltre alla valorizzazione degli edifici di pregio esistenti, nuove abitazioni, uffici, esercizi commerciali, un nuovo parco urbano e una scuola.

  • Passante di Bologna, firmato l'accordo finale sul progetto

    Lo scorso 16 dicembre 2016 è stato firmato l'accordo finale sul progetto di potenziamento del sistema tangenziale-autostradale bolognese. Il progetto iniziale è stato integrato in alcune parti alla luce di quanto emerso durante il confronto pubblico.